Monferrato Rosso Tomedo

8,50 

Formato:

75 cl

COD: AAA01 Categorie: , Tag:

Descrizione

Vitigno: Uve a bacca nera 
Epoca di raccolta: ultima decade di settembre / prima decade di ottobre
Vinificazione: tradizionale in rosso, fermentazione alcolica in vasche di acciaio, con macerazione lunga.
Affinamento: Una volta svinato e terminata la fermentazione malolattica, viene trasferito in barrique per 6/10 mesi.
Abbinamenti gastronomici: primi piatti con sughi di carne, grigliate miste, formaggi stagionati e saporiti.
Servire a 18 / 20 °C

Informazioni aggiuntive

Peso 0,75 kg

Quick Comparison

ImpostazioniMonferrato Rosso Tomedo removeBarolo “Brunate” DOCG removeNizza D.O.C.G. 'Caranti' removePiemonte Chardonnay ''i Gelsi'' D.O.C. removeVino Bianco Cortese 'Garbjsa' removeBarbera d'Asti Fidanza remove
Image
SKUAAA01GRA10BSG01RUG03BSG04FID01
Rating
Price8,50 49,00 23,00 16,00 9,00 13,00 
Stock
Availability
Add to cart

Aggiungi al carrello

Aggiungi al carrello

Aggiungi al carrello

Aggiungi al carrello

Aggiungi al carrello

Aggiungi al carrello

Description

Formato:

75 cl

Formato:

75 cl

Formato:

75 cl

Formato:

75 cl

Formato:

75 cl

Formato:

75 cl
ContentVitigno: Uve a bacca nera  Epoca di raccolta: ultima decade di settembre / prima decade di ottobre Vinificazione: tradizionale in rosso, fermentazione alcolica in vasche di acciaio, con macerazione lunga. Affinamento: Una volta svinato e terminata la fermentazione malolattica, viene trasferito in barrique per 6/10 mesi. Abbinamenti gastronomici: primi piatti con sughi di carne, grigliate miste, formaggi stagionati e saporiti. Servire a 18 / 20 °CEpoca di raccolta: seconda decade di ottobre. Vinificazione: tradizionale in rosso, fermentazione alcolica a temperatura controllata, in vasche di acciaio, con durata prolungata della macerazione. Affinamento: in acciaio fino all'estate, dopodiché passerà 24 mesi in botti di legno da 30-40 hl. Dopo l’imbottigliamento riposerà per 2-3 mesi, prima della messa in commercio. Abbinamenti gastronomici: primi piatti come agnolotti con sughi d’arrosto, secondi di carne, stracotti o arrosti della vena, selvaggina in genere, uova di media cottura al tartufo. Servire a 18 / 20 °CMorbido, avvolgente, intenso con aromi di frutti rossi nel finale note di spezie.Sui terreni adiacenti la cantina, nati nel Pliocene e contraddistinti dalla contemporanea presenza di sabbia e di marne calcaree è situato il vigneto di chardonnay. Su queste terre così antiche prospera e matura lo chardonnay della Cascina La Badia. La forma d’allevamento è il guyot classico e la gestione del vigneto, totalmente inerbito, è tesa a limitare al massimo l’impiego di prodotti fitosanitari. La vendemmia, effettuata manualmente, avviene nella prima decade di settembre in piccole ceste forate. Una volta in cantina l’uva viene pressata intera con l’ausilio del ghiaccio secco per proteggerla dalle ossidazioni, dopo la prima decantazione statica a freddo il vino viene posto a fermentare per il 70% in una vasca d’acciaio con temperatura controllata mentre il restante 30% viene travasato in tonneaux di legno. A seguito della fermentazione le due masse affinano sur lies fino a primavera. Poco prima dell’imbottigliamento viene effettuato l’assemblaggio. Riposa in bottiglia 30 giorni prima della messa in commercio. Il vino si presenta nel calice di un colore giallo paglierino con riflessi verdolini che divengono dorati con l’invecchiamento. Il naso è intenso e floreale con accenni di biancospino, acacia e miele e la bocca è verticale e piena, riporta tutti i sentori olfattivi e termina sapida e salina. SUGGERIMENTO DEI FRATELLI"Crostacei, pesce in generale...anche crudo"Al naso note di frutta a polpa gialla con predominanza di note banana e pesca. Ideale per piatti a base di pesce e verdure.Questo è il risultato del giusto equilibrio tra tradizione e modernità del vino piemontese per eccellenza. La perfetta armonia tra concentrazione, eleganza e rotondità, esaltate da un sapiente e per nulla invasivo affinamento in legno. Il colore è rosso rubino carico che con l’età assume riflessi granati. Il profumo è intenso, molto marcato, con note di frutta matura e talvolta di vaniglia e tabacco. Il sapore è pieno e asciutto, persistente e di buona sapidità al palato. Servire a temperatura ambiente ( 16- 18 °C) con carni in umido, brasati, pasta con sugo di carne, minestroni e formaggi stagionati. Un bicchiere medio grande (tipo balon) permette alla complessità degli aromi di esprimersi al meglio. VITIGNO: Barbera ZONA DI PRODUZIONE: Calosso - Asti - 399 mt. s.l.m. Terreno calcareo tendente all’argilloso PH 7,50-8,00 Vigneto“Bricco Garda”esposizione Sud-Sud Ovest anno di impianto 1998 Vigneto “Gallo Grosso” esposizione Sud-Est anno di impianto 1978 VENDEMMIA: Manuale, con cernita delle uve(già diradate a fine Luglio), da fine Settembre a inizio Ottobre, secondo l’andamento dell’annata. VINIFICAZIONE: Tradizionale, in rosso. RESA: 60 hl. per ettaro AFFINAMENTO: 10-12 mesi in legno 50% botte da 10 hl. e 50% carati da 225 lt. 3 mesi in bottiglia prima della commercializzazione.
Weight0.750.750.750.750.750.75
DimensionsN/AN/AN/AN/AN/AN/A
Additional information
Peso 0,75 kg
Peso 0,75 kg
Peso 0,75 kg
Peso 0,75 kg
Peso 0,75 kg
Peso 0,75 kg