Monferrato D.O.C. Bianco ‘Biancoluna’

12,50 

Formato:

75 cl

COD: BSG06 Categorie: , Tag:

Descrizione

Al naso note di frutta a polpa gialla con predominanza di note di fiori di acacia e pesca. Ideale per piatti a base di pesce, verdura, piuttosto che antipasti sia di pesce che terra.

Informazioni aggiuntive

Peso 0,75 kg

Quick Comparison

ImpostazioniMonferrato D.O.C. Bianco 'Biancoluna' removePiemonte Chardonnay ''i Gelsi'' D.O.C. removeRoero Arneis DOCG “La Collinetta” removeMetodo Classico Extra Brut "ONE" removeBarbera d’Asti Superiore DOCG “Colli Astiani” removeMonferrato Dolcetto D.O.C. Fidanza remove
Image
SKUBSG06RUG03GRA03RUG05GRA09FID02
Rating
Price12,50 16,00 14,00 24,50 19,50 10,00 
Stock

Esaurito

AvailabilityEsaurito
Add to cart

Aggiungi al carrello

Aggiungi al carrello

Aggiungi al carrello

Leggi tutto

Aggiungi al carrello

Aggiungi al carrello

Description

Formato:

75 cl

Formato:

75 cl

Formato:

75 cl

Formato:

75 cl

Formato:

75 cl

Formato:

75 cl
ContentAl naso note di frutta a polpa gialla con predominanza di note di fiori di acacia e pesca. Ideale per piatti a base di pesce, verdura, piuttosto che antipasti sia di pesce che terra.Sui terreni adiacenti la cantina, nati nel Pliocene e contraddistinti dalla contemporanea presenza di sabbia e di marne calcaree è situato il vigneto di chardonnay. Su queste terre così antiche prospera e matura lo chardonnay della Cascina La Badia. La forma d’allevamento è il guyot classico e la gestione del vigneto, totalmente inerbito, è tesa a limitare al massimo l’impiego di prodotti fitosanitari. La vendemmia, effettuata manualmente, avviene nella prima decade di settembre in piccole ceste forate. Una volta in cantina l’uva viene pressata intera con l’ausilio del ghiaccio secco per proteggerla dalle ossidazioni, dopo la prima decantazione statica a freddo il vino viene posto a fermentare per il 70% in una vasca d’acciaio con temperatura controllata mentre il restante 30% viene travasato in tonneaux di legno. A seguito della fermentazione le due masse affinano sur lies fino a primavera. Poco prima dell’imbottigliamento viene effettuato l’assemblaggio. Riposa in bottiglia 30 giorni prima della messa in commercio. Il vino si presenta nel calice di un colore giallo paglierino con riflessi verdolini che divengono dorati con l’invecchiamento. Il naso è intenso e floreale con accenni di biancospino, acacia e miele e la bocca è verticale e piena, riporta tutti i sentori olfattivi e termina sapida e salina. SUGGERIMENTO DEI FRATELLI"Crostacei, pesce in generale...anche crudo"Vitigno: 100 % Arneis Epoca di raccolta: seconda decade di settembre Vinificazione: in bianco, in seguito alla diraspatura, le bucce sono subito separate dal mosto tramite pressatura; il mosto così fermenterà a 18 °C in vasche d'acciaio termocondizionate per 18 - 20 giorni. Affinamento: in acciaio Abbinamenti gastronomici:ottimo come aperitivo, accompagna benissimo antipasti a base di pesce Servire a 8 / 10 °CE' il primo. E' ONE. Non poteva chiamarsi diversamente il primo spumante voluto dai fratelli Ruggerone. Inedita emoziONE. Vino da uve barbera, metodo classico extra-brut. Fermentato 36 mesi su lieviti.Vitigno: 100 % Barbera Epoca di raccolta: prima decade di ottobre Vinificazione: tradizionale in rosso, fermentazione alcolica a temperatura controllata, in vasche di acciaio, con macerazione prolungata. Affinamento: terminata la fermentazione malolattica e rimosse le fecce grossolane, si trasferisce dall’acciaio alle barriques e tonneaux, nelle quali, questa corposa Barbera affinerà per 12 – 18 mesi. Dopo l’imbottigliamento sono necessari altri 6 mesi di bottiglia, prima della messa in commercio. Abbinamenti gastronomici: superbi primi piatti a base di pasta fresca conditi con ragù di carne o selvaggina, succulenti secondi piatti come arrosti, brasati o stufati, formaggi a pasta dura stagionati. Servire a 18 / 20 °CQuesto vino è ottenuto da una selezione di uve Dolcetto, già diradate a fine luglio, per aumentarne la concentrazione ed ottimizzarne la maturazione. Il colore è rosso rubino intenso tendente al porpora con inconfondibili riflessi violacei, il profumo è vinoso con note di mandorla e amarena. Il sapore è decisamente asciutto, leggermente tannico con una vena amarognola molto delicata sul finale. E’ considerato un vino da tutto pasto: se giovane si sposa bene con i piatti estivi, come frittate e antipasti ricchi, un po’ più maturo accompagna gnocchi, agnolotti, stracotti e brasati. Servire a temperatura ambiente 16-18 °C. ZONA DI PRODUZIONE: Calosso - Asti - 399 mt. s.l.m. Terreno calcareo tendente all’argilloso PH 7,50-8,00 Vigneto “Gallo Grosso” esposizione Sud- Est anno di impianto 1978 Vigneto “La Truffa” esposizione Sud-Ovest anno di impianto 1991 VENDEMMIA: Manuale, con cernita delle uve, da inizio a metà Settembre a seconda dell’annata. Vitigno molto sensibile alla siccità estiva, può presentare appassimento del frutto già sulla pianta. VINIFICAZIONE: Tradizionale, in rosso. RESA: 70 hl. per ettaro AFFINAMENTO: Acciaio 8/10 mesi
Weight0.750.750.750.750.750.75
DimensionsN/AN/AN/AN/AN/AN/A
Additional information
Peso 0,75 kg
Peso 0,75 kg
Peso 0,75 kg
Peso 0,75 kg
Peso 0,75 kg
Peso 0,75 kg